PSHICHELAB

Simone Weil - "L'attenzione è la prima forma d'amore".

Claude Bernard - “Ciò che sappiamo è il principale ostacolo all’acquisizione di ciò che non sappiamo ancora”.

Psichelab Blog: Parole che rimangono dentro...

SIMONETTA PUTTI: L’importanza di una visione adeguatamente chiara

Posted by
/ / 2 Comments
76 Flares Twitter 0 Facebook 76 Google+ 0 Email -- 76 Flares ×
L’importanza di una visione adeguatamente chiara

L’importanza di una visione adeguatamente chiara

COPERTINE FAMOSE”
Testo di: Simonetta Putti

“L’importanza di una visione adeguatamente chiara”

Vai alla copertina precedente

Torna al Blog

 

Simonetta Putti: “L’importanza di una visione adeguatamente chiara”

Nel corso della mia (ormai trentennale) attività clinica ho verificato spesso la ricorrenza di alcune domande, poste dai pazienti sin dal primo colloquio.

Lei è psicoterapeuta o psicoanalista?
Qual è la differenza tra psicoterapia e psicoanalisi?
Lei può prescrivere farmaci?
-Forse dovrei andare da un neurologo?

Questi alcuni dei più ricorrenti interrogativi che i soggetti interessati a prendersi cura di sè pongono e si pongono; domande che evidenziano una confusione di base e / o una dis-informazione cui è bene che il terapeuta dia risposte chiare, con parole semplici e adeguate alla persona.

Questa confusione non caratterizza soltanto l’utente dei nostri studi, ma è anzi il portato di una diffusa dis-informazione che caratterizza il nostro paese, e che spesso è presente anche in persone di cultura medio-alta.

Confusione e/o non corretta informazione che si rileva non di rado anche nell’eventuale inviante.
A volte è  lo stesso medico di base ad aver invitato  la persona interessata a fare “qualche seduta psicologica”

Già… “qualche seduta psicologica”!
Espressione che già di per sè configura pressochè una sconfortante aporia, in quanto le sedute sono effettuate dallo psicoterapeuta o dallo psicoanalista… e non certo dallo psicologo che ha altri compiti, competenze, funzioni.

Il futuro paziente, o il paziente alla sua prima esperienza, ci richiede quindi – a volte esplicitamente formulando le domande suddette, a volte in modo più indiretto – di sgomberare il campo dalle imprecisioni e dalle informazioni non corrette.

Ho avuto la sensazione – aggirandomi tra le pagine di questo sito – che Psichelab provveda

esaurientemente a fornire chiare informazioni, a rettificare molte distorsioni, consentendo di distinguere e quindi permettendo una visione più nitida e netta.

Penso che il futuro paziente interessato a intraprendere un percorso di conoscenza e di autoconoscenza possa trovare già qui anche la possibilità di mettere meglio a fuoco la propria esperienza di disagio o sofferenza, potendo così formulare più chiare aspettative e – in sintesi – affinando la propria ricerca di un terapeuta adeguato alle specifiche esigenze.

Trovo utile riprendere  alcuni concetti già espressi poco sopra: fornire chiare informazioni, rettificare distorsioni,  consentire la distinzione degli elementi in gioco e quindi permettere una visione più nitida è anche  liberare il pensiero.

Qui l’associazione di idee mi riporta alla Consulenza Filosofica che si propone  di tornare al dialogo con l’uomo quotidiano, filosofando… e filosofare significa  liberare il pensiero.

Ho avuto l’avventura ed il piacere, anni orsono, di conoscere la dott. Silvana G. Ceresa che è – anche – counselor filosofico.
Mi sembra di poter dire, ora, che questo sito, approntato in sinergia con Andrea Fassone, si pone quindi in grande coerenza rispetto ai parametri culturali, professionali ed  esistenziali della curatrice.

Per quanto attiene al futuro prossimo, sono stata informata  di iniziative nuove che si stanno approntando nel sito, sempre mantenendone lo spirito e lo stile… continuerò senza dubbio a seguire PsicheLab e invito il lettore a fare altrettanto.

 

Simonetta Putti, psicoterapeuta e analista junghiano

Ringraziamo la dottoressa Simonetta Putti, psicoterapeuta e analista junghiano per il preziosimmo articolo che ha voluto indirizzarci.
Desideriamo rammentare che la dottoressa Putti è socio analista di A.R.P.A. e della I.A.A.P., ed è stata socio fondatore e Vicepresidente del C.S.P.L(Centro Studi Psicologia e Letteratura fondato da Aldo Carotenuto) nonché Condirettore del Giornale Storico dello stesso Centro Studi di Psicologia e Letteratura.

Condividiamo, certamente, il presupposto e l’angolo di osservazione adottato nello scirvere queste righe e auspichiamo che quanti più lettori possibile, nell’indirizzo della maggiore informazione e conoscenza, facciano tesoro anche di questo prezioso contributo oggettivo.

Silvana Graziella Ceresa, responsabile scientifico e co-autrice Psichelab
Andrea Fassone, copywriter e co-autore Psichelab

 

76 Flares Twitter 0 Facebook 76 Google+ 0 Email -- 76 Flares ×
  1. 29 maggio 2014

    gherminella

    Non possiamo che rallegrarci e condividere la stessa opinione della dottoressa Putti.
    Complimenti Psichelab.

    gherminella

    • 29 maggio 2014

      Andrea Fassone

      Grazie mille Gherminella.
      Ti aspettiamo nel gruppo dei betatester!!

      Andrea Fassone

Lascia un commento



CAMMINA CON PSICHELAB

Psichelab Newsletter